Perché i turisti preferiscono le case vacanze?

Chi fa uso delle case vacanze e il motivo del loro successo

 

Un trand in ascesa

Le case vacanze sono una struttura ricettiva extra alberghiera che prevede l’affitto temporaneo (anche per brevissimo tempo) di un appartamento o di stanze arredate e confortevoli, in alternativa alle vacanze in hotel. L’uso delle case vacanze è sicuramente un trand in ascesa, risultato di una crescita esponenziale sia della richiesta che della domanda. Le ragioni di tale successo sono dovute a vari fattori che ne fanno un’offerta molto alternativa rispetto a quelle di cui hanno sempre usufruito i vacanzieri nelle strutture alberghiere. Ma chi è il cliente delle case vacanze? e quali vantaggi ha rispetto alla classica struttura alberghiera o al villaggio vacanze?

Chi usa le case vacanze

case vacanzeI fruitori delle case vacanze secondo alcuni studi (ad opera di HomeAway, e Ciset ) hanno una fascia di età compresa trai 18 e i 65 anni. Chi ne fa maggiore uso sono le coppie, sia di giovane età, sia più “mature” (37%), distanziate di 2 punti percentuali dalle famiglie (35%). In terza posizione (con il 13%) c’è chi ne usufruisce con gruppi numerosi (formati dalla famiglia o da altri parenti o amici). Per quanto riguarda l’età, c’è una prevalenza di giovani sotto i 34 anni (40%), mentre gli adulti sono in maggioranza tra i 35 e i 44 anni (23%).

A caratterizzarli uno status socioeconomico medio-alto, sia in termini di istruzione che di ceto sociale, e una maggiore propensione al viaggio: quasi l’80% di loro ha fatto almeno 2 vacanze lunghe e 2 short break negli ultimi 2 anni.

 

Il risparmio

case vacanzeUno dei motivi principali per cui si preferisce una casa vacanza è rappresentato sicuramente dal prezzo più vantaggioso rispetto alla strutture tradizionali e a gli hotel. Ad esempio per chi viaggia in gruppo, che siano amici o una famiglia con bambini a seguito, a differenza degli hotel che offrono tariffe a notte, si possono trovare soluzioni di affitto molto convenienti. Ad esempio offerte in base alla durata del pernottamento e della stagione. Inoltre se l’abitazione viene divisa con più persone il prezzo si riduce ulteriormente.

Un altro fattore di risparmio invece è rappresentato dall’uso della cucina e della possibilità di consumare dei pasti in casa. Ovviamente il discorso è relativo, ci sono case in affitto più costose, come ad esempio hotel più economici, ma facendo un discorso generico il risparmio del viaggiatore che usufruisce di strutture extra-alberghiere può raggiungere anche il 50% rispetto a strutture alberghiere.

 

Più flessibilità e privacy

case vacanzeUn fattore da non sottovalutare è la flessibilità della casa vacanza rispetto all’hotel. Ad esempio non bisogna sottostare ad orari imposti e si può mantenere la propria privacy e autonomia. Al di là della stanza infatti, si può usufruire di altri spazi, salone, cucina, giardino o terrazza se ve ne sono. Inoltre se il proprietario lo permette, è anche possibile personalizzare gli spazi a seconda delle esigenze, magari spostando un letto come più fa comodo, ospitare degli amici a cena.  E sopratutto, se si hanno animali domestici invece di lasciarli a casa, si possono portare con se, infatti molte strutture alberghiere non permettono di ospitare il proprio animale. Insomma, è più come essere a casa, si può avere a disposizione tutto ciò di cui si ha bisogno quando si è nella propria abitazione. Cose tanto semplici quanto essenziali: una bottiglia d’acqua,  una coperta in più, delle posate per fare uno spuntino. Una casa vacanza di solito è dotata di confort per essere vissuta al meglio.

A contatto con la cultura locale

case vacanzeSia che sia una stanza o un appartamento completo, se si sceglie di trascorrere le vacanze con questo tipo di alloggio si è sicuramente più a contatto con la località turistica. Maggiormente se l’appartamento è collocato centralmente o immerso in un contesto rurale. Ad esempio scegliendo abitazioni che possono essere tipiche della zona, un dammuso di Pantelleria o un trullo in terra pugliese. Una casa vacanza da sicuramente più possibilità di vivere la realtà del posto, quella meno turistica e più nascosta, locali, ristoranti e i posti tipici che frequentano gli abitanti del luogo e vivere come uno di loro.

Per concludere, le case vacanza nel panorama turistico rappresentano senza dubbio un investimento da tenere di conto. È un settore in crescita e come abbiamo visto per delle ottime ragioni, da quella economica, al fatto di offrire un maggior contatto con la cultura locale.

Se sei un host  puoi consultare i nostri servizi per capire quale può essere la prestazione più congeniale per la gestione della tua casa vacanze o per i nostri pacchetti di pulizia.

 

Valutazione

Aggiungi commento

WhatsApp Il nostro WhatsApp