fbpx

Dove aprire un b&b sfruttando al meglio le risorse del territorio

 

Aprire un b&b può essere una fonte di guadagno alternativa che può riservare grandi soddisfazioni. Per farlo, però, dovrai prima valutare vari elementi che saranno alla base del tuo successo. Uno in particolare è il territorio.

Sappiamo tutti che l’Italia è un posto meraviglioso: da Nord a Sud possiamo godere di città e paesaggi mozzafiato, anche insoliti, che tutto il Mondo ci invidia. Ogni anno milioni di turisti spendono le proprie vacanze nel Bel Paese creando un giro di affari considerevole.

Non è un caso quindi che il numero di persone che decide di investire in strutture ricettive (bed & breakfast, affittacamere o airbnb) in Italia sia in forte crescita.

Chi investe in questo settore però, non deve solamente valutare i vantaggi e le risorse che il nostro territorio ha da offrire, ma anche le eventuali debolezze e criticità che contribuiranno al successo del tuo b&b.

Un buon metodo per scoprire i segreti e le peculiarità del luogo dove intendi aprire un b&b è mettersi nei panni del turista e domandarsi: cosa posso visitare qui? Cosa posso mangiare di caratteristico? Che cosa rende unico questo luogo?

Qui ti indicheremo alcuni elementi relativi al territorio da tenere in considerazione, per capire se e dove aprire questa attività.

Storia e Cultura

Raccogli il maggior numero di informazioni culturali riguardanti la tua zona. Valuta l’esistenza di musei, monumenti, chiese e altre bellezze architettoniche che un turista potrebbe visitare.

Informati sull’esistenza di avvenimenti storici o di leggende e curiosità locali che rendono quel luogo unico e meritevole di essere visitato dagli ospiti del tuo bed & breakfast.

Senza dubbio, se hai la possibilità di aprire un b&b in una città ricca di storia come Roma, non avrai che l’imbarazzo della scelta. Allo stesso tempo, però, avrai un’agguerrita concorrenza e dovrai fare di tutto per rendere unico il tuo bed & breakfast in modo tale da differenziarti dagli altri ed esser scelto dai turisti.

Se invece la struttura che intendi aprire non si trova in città, forse non avrai la scelta culturale di un centro abitato, ma potrai sfruttare a tuo favore l’aspetto tranquillo e rilassante del luogo. Molti turisti, infatti, preferiscono fuggire dal caos cittadino e godersi la quiete di un luogo sperduto tra le colline e le campagne italiane.

Enogastronomia

Italia non è solamente sinonimo di storia e cultura ma anche di buona tavola. Ogni luogo ha la sua specialità enogastronomica che, sicuramente, un turista avrebbe intenzione di assaggiare. Cerca quali prelibatezze locali vengono prodotte nel tuo territorio: dagli ortaggi alla frutta, dal dolce al salato; dalla birra al vino, dalle radici alle spezie.

Informati dell’esistenza di sagre, fiere, feste, ristoranti o negozi dove i tuoi ospiti possono assaggiare o comprare i prodotti tipici. Forma una rete di contatti e accordi commerciali con i rivenditori locali per offrire sconti o agevolazioni che verranno sicuramente apprezzati dai clienti del tuo b&b.

Luoghi naturali

L’attenzione e l’amore per la natura e per le attività all’aria aperta sta sempre più crescendo nei turisti che decidono di spostarsi soprattutto per godere di relax o svolgere attività all’aria aperta.

Segnati tutte le bellezze naturali vicino al tuo b&b: i sentieri dove poter fare trekking; i parchi naturali; le più belle spiagge dove i bagnanti posso tuffarsi.

Oppure dove gli ospiti possono svolgere sport all’aria aperta: le migliori piste dove poter andar a sciare; le piste ciclabili; i campi da beach volley; i campi da golf.

Locali e movida

Tieni in considerazione la presenza di zone dove poter passare un pomeriggio o una serata in tranquillità e poter passeggiare con i bambini, fare shopping, prendere un gelato o una cioccolata calda.

Valuta anche la presenza di locali per gli amanti della movida che vogliono prender un aperitivo, bere una birra nel pub o andare a ballare.

Concludendo

Valuta attentamente tutto ciò che il territorio ha da offrire ai tuoi futuri ospiti, poiché ti farà capire se e dove è meglio aprire questa attività.

Ricordati anche di fare riferimento ad uffici turistici e Pro loco per avere tutte le informazioni necessarie a proporre qualcosa di caratteristico e speciale agli ospiti del tuo bed & breakfast.

Dopo aver valutato le potenzialità del territorio è giunta l’ora di mettersi all’opera e di avviare le pratiche necessarie all’apertura del b&b. In seguito dai un’occhiata anche ai nostri suggerimenti su come su come gestire un b&b al meglio ed avere successo.

Aggiungi commento

© 2018. Tutti i diritti riservati a bnbSolution.it  brand vescbnb srls p.iva 13857071008  - Realizzato da strumenti4web

bnbSolution
WhatsApp Il nostro WhatsApp